Giovedì 15 Luglio 2010

Il Pdl a Ponteranica: test antidroga
per sindaco, insegnanti e autisti

La proposta non può che definirsi che stupefacente. Arriva da Luca Oriani, consigliere pidiellino in minoranza nel Consiglio di Ponteranica. Con una mozione chiede al sindaco Cristiano Aldegani di impegnarsi a promuovere il test antidroga a se stesso, ai consiglieri, agli assessori, agli insegnanti delle scuole e al personale dell'Atb in servizio sulle strade di Ponteranica. «In pratica a tutto coloro – sostiene Oriani – che hanno in mano la vita dei nostri giovani». L'iniziativa non vuole essere l'occasione per cogliere qualcuno «con le mani nella marmellata». «Bensì – riprende Oriani – dimostrare ai ragazzi che la diffusione della droga è un problema da non affrontare con leggerezza».

La mozione sarà discussa nel primo Consiglio comunale utile: «Chiedo al sindaco di istituire il test antidroga, eventualmente anche volontario, almeno per cocaina e hashish due volte l'anno a sorpresa per gli insegnanti nelle scuole comunali e per gli autisti degli scuolabus. Inoltre esorto Aldegani ad attivarsi attraverso i rappresentanti in Atb affinché l'azienda di trasporto pubblico provveda allo stesso test per i propri autisti».
Oriani è certo che il corpo insegnanti di Ponteranica saprà cogliere lo spirito del test, così come auspica che il Consiglio comunale saprà adottarla: «Anche perchè – sottolinea - la diffusione di droghe è in aumento e i dati dell'Asl lo dimostrano. Quindi vi è la necessità di lavorare in ogni campo contro gli stupefacenti, anche attraverso azioni come i test volontari».

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 15 luglio

fa.tinaglia

© riproduzione riservata