Venerdì 06 Agosto 2010

Brutta notizia per il trasporto pubblico
Dalla Regione +2,39% sulle tariffe

Brutta notizia per i pendolari. La Giunta regionale ha deciso un adeguamento del 2,39% delle tariffe del trasporto pubblico locale. Nel 2009 questo adeguamento - previsto per il 1° agosto di ogni anno - era stato rinviato e quindi quello approvato riguarda due annualità: il 2010 (0,91%) e il recupero del 2009 (1,48%), per un totale del 2,39%.

La delibera approvata è stata presentata dall'assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo. Le modalità di determinazione dell'adeguamento sono quelle concordate nel Patto per il Trasporto pubblico locale. In particolare, attraverso appositi algoritmi, si computano sia i dati dell'inflazione e del costo della vita, sia i dati di monitoraggio trasmessi dagli Enti locali e l'indagine di customer satisfaction condotta da Regione, in cui si considerano puntualità, regolarità, pulizia, materiale rotabile. «Come previsto dai Contratti di Servizio - spiegano dalla Regione Lombardia -, tale adeguamento non si applicherà da subito ai servizi ferroviari, ma solo al termine delle verifiche previste dalle "Linee Guida per la realizzazione della partnership tra Fnm e Trenitalia"».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata