Martedì 14 Settembre 2010

Richieste per i buoni sociali
Le domande dal 15 settembre

Dal 15 settembre i Comuni dell'ambito di Bergamo, raccolgono tramite gli sportelli e i servizi sociali comunali le domande per il buono anziani e per il buono assistenti familiari. Il buono anziani è mirato al sostegno delle famiglie che, per la cura di un proprio congiunto in condizione di non autosufficienza, che abbia compiuto i 65 anni, organizzano l'assistenza attraverso prestazioni di cura garantire da un familiare o un congiunto residente nella stessa unità abitativa o comunque in grado di dimostrare continuità e costanza nel rapporto di assistenza e cura.

Il buono assistenti familiari, è rivolto ai cittadini in condizioni di non autosufficienza che usufruiscono a proprio domicilio di prestazioni regolari di un assistente familiare con contratto di lavoro regolarizzato con qualifica di assistente familiare o nel caso dell'inquadramento come colf, per non meno di 20 ore settimanali.

Sono ammissibili anche le richieste di coloro che intendono procedere alla regolarizzazione del contratto di lavoro con l'assistente familiare entro la data del 31 dicembre 2010. Le domande si presentano dal 15 settembre al 14 ottobre.
Comune di Bergamo Sportello buono sociale di via S Lazzaro 3, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e il lunedì pomeriggio dalle 14 alle 17.
Comuni di Torre Boldone, Gorle, Orio al Serio, Sorisole, Ponteranica Presso il Servizio sociale del proprio Comune.

I buoni avranno i seguenti importi:
Buono anziani, importo mensile 150 euro;
Buono assistente familiare, importo mensile 250 euro.
Per accedere al buono sono previste le seguenti fasce ISEE: Buono anziani: 8.000 euro per persone che vivono sole: 12.000 euro per nuclei familiari conviventi.
Buono assistenti familiari: 10.000 euro per persone che vivono sole; 14.000 euro per nuclei familiari conviventi.

t.mirabile

© riproduzione riservata