Venerdì 15 Ottobre 2010

Aria fredda e pioggia in arrivo
Da sabato preparate l'ombrello

Prepariamoci alla pioggia. Se la giornata di venerdì 15 ottobre sarà ancora all'insegna del tempo mite e soleggiato, le cose iniziano a cambiare da sabato quando arriverà aria fredda di origine polare verso le Alpi. È quindi previsto un aumento della nuvolosità, con un abbassamento delle temperature e l'arrivo della pioggia prevista in aprticolare per la giornata di domenica.

VENERDI': La Lombardia è sempre protetta da pressioni medie e livellate, che favoriranno un'altra giornata soleggiata, con cieli poco nuvolosi, a tratti variabili su alpi e prealpi. Ma dalla sera l'avvicinamento alle Alpi di un fronte freddo determinerà un aumento della nuvolosità, fino a cieli nuvolosi in nottata, quando non si escludono lievi e localizzati fenomeni sulle Alpi. Temperature stazionarie o in lievissimo calo, ma sempre su valori miti, tra 17 e 19 gradi, punte di 20 gradi in città. Venti deboli variabili, da ONO in quota. Attendibilità: 80-90% - Alta

SABATO: La prima saccatura fredda della stagione in discesa dal Nord Europa raggiunge la Lombardia. Scaverà un minimo sul Golfo Ligure, che instabilizzerà il tempo. Fin dal mattino nuvolosità irregolare in intensificazione, con tendenza a piogge e rovesci, più diffusi sui rilievi e i settori orientali. Nevicate sotto i 2000 metri, in ulteriore abbassamento, fino a 1200/1300 metri sui settori Retici in serata-nottata. Temperature in calo, sensibile in quota. Zero termico diurno non superiore ai 2000mt. Venti deboli in prevalenza orientali in pianura padana, moderati sempre da NE anche in quota. Attendibilità: 65-70% - Medio bassa

DOMENICA: Fredde correnti settentrionali in discesa dalla Valle del Rodano alimentano una depressione tra ii Golfo ligure e la costa Azzurra. Giornata compromessa sulla Lombardia, con nubi prevalenti e piogge sparse, deboli o moderate, in lenta attenuazione da nord. Nevicate sulle Alpi tra i 1100/1200mt dei settori retici, ai 1300/1400mt dei restanti settori. Dalla sera lento esaurimento del maltempo. Temperature in ulteriore calo su valori inferiori le medie stagionali, massime tra 10 e 13 gradi. Attendibilità: 60% - Bassa

LUNEDI'
: Il minimo depressionario formatosi in seguito all'irruzione di aria fredda trasla lentamente verso levante, favorendo un graduale miglioramento a partire dai settori nordoccidentali della Lombardia. Maggiori annuvolamenti sui settori meridionali nella prima parte del giorno seguiti da ampie schiarite. Qualche nube anche sui settori retici confinali. Temperature diurne in aumento con massime sui 15°C, molto fresco la notte. Attendibilità: 60% - Bassa

Per tutti gli aggiornamenti, clicca nella nostra sezione meteo, in homepage, in alto a destra.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata