Lunedì 18 Ottobre 2010

Martina (Pd): «Un attacco
che non va sottovalutato»

«Anche se fosse il gesto di emulazione di una sola persona - scrive Maurizio Martina, segretario regionale del Pd - l'ennesimo atto di queste ore contro la sede provinciale della Cisl di Bergamo non va sottovalutato.

Quando si colpisce in questo modo una sede di rappresentanza sindacale si colpisce tutto il mondo del lavoro. Il clima sociale anche dalle nostre parti è teso e per questo c'è una responsabilità in capo a tutti i soggetti sociali di rappresentanza nel ricercare tenacemente percorsi condivisi, utili a rasserenare queste tensioni.

Certo, anche la politica è chiamata a fare la propria parte perché fratture e divisioni non diventino steccati insormontabili. Proprio per questo, nel suo sforzo quotidiano, il Pd vuole continuare ad avere innanzitutto questo obiettivo come bussola fondamentale di riferimento verso il mondo del lavoro».

r.clemente

© riproduzione riservata