Venerdì 22 Ottobre 2010

Pedemontana, il Collegio di vigilanza
Cattaneo: i lavori rispettano i tempi

La Pedemontana avanza e, dopo i lavori preparatori, entrano nel vivo i cantieri dei primi lotti delle tangenziali di Como e Varese. Lo ha confermato nella giornata di venerdì 22 ottobre nel corso della riunione del Collegio di vigilanza, l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo.

La riunione è servita per fare il punto sull'avanzamento dei lavori e sugli espropri. «Nel corso della riunione - ha spiegato l'assessore Cattaneo - ci è stata data la conferma dalla società Pedemontana circa il rispetto dei tempi e dunque che i cantieri sono nel pieno delle attività».

In relazione alle critiche emerse in questi giorni dalle associazioni degli agricoltori, Pedemontana ha puntualizzato che non sono 24, ma bensì 14 i milioni di metri quadri di terreno che saranno occupati di cui 9 milioni torneranno comunque a verde. Un dato che le associazioni di categoria degli agricoltori già conoscevano, avendo sottoscritto l'accordo contenente i termini per la realizzazione dell'autostrada. «Su questo argomento - ha sottolineato l'assessore Cattaneo - ho invitato Pedemontana a dedicare il massimo sforzo di attenzione e di sensibilità nei confronti delle persone cui chiediamo il sacrificio di lasciare la propria casa o la propria azienda. Nel caso degli imprenditori garantiremo in ogni modo la continuità aziendale delle attività produttive. A questo scopo la segreteria tecnica del Collegio di vigilanza monitorerà i casi critici insieme agli Enti locali coinvolti per trovare una soluzione che venga incontro alle richieste degli interessati dai provvedimenti di esproprio».

a.ceresoli

© riproduzione riservata