Venerdì 19 Novembre 2010

Intesa Treviolo, esplode Bancomat
Il bottino è ingente: 26 mila euro

Il bancomat della Banca Intesa di Treviolo è esploso nella notte tra giovedì 18 e venerdì 19 novembre. Il bottino è stato ingente, circa 26 mila euro arraffati dai malviventi che hanno fuggiti senza lasciare tracce. Sul posto sono arrivate le guardie giurate, che hanno presidiato il bancomat fin da quando si è avvertita l'esplosione, e i carabinieri.

La Banca Intesa è in via delle Betulle. I malviventi hanno operato verso le 3,30 con la classica, efficace strategia: hanno introdotto nella cassa una miscela di ossigeno e acetilene e con una miccia l'hanno fatta esplodere. Il bancomat è infatti risultato molto danneggiato nella fessura, sotto il monitor e sopra la tastiera, da dove escono le banconote.

Scardinata leggermente la parete dove era sistemato il bancomat. Tecnici di impiantistica sono subito intervenuti per sistemare l'apparecchio.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata