Domenica 21 Novembre 2010

Ex caserme, venduta la Flores:
vince una società di Bergamo

Dopo la Corridoni di Redona, un'altra ex caserma è avviata a migliore destino: la Flores di via Gasparini è stata aggiudicata alla società Vallelinda srl di Bergamo per 1 milione 100 mila euro. Il bando di gara ad offerta libera era scaduto lo scorso 14 settembre.

Due le manifestazioni d'acquisto presentate al Demanio, che ha costituito un'apposita commissione per valutare la loro congruità economica. Il lavoro è terminato nei giorni scorsi e l'offerta della Vallelinda ritenuta accettabile.

La Flores, già deposito della Legnano, sorge tra Boccaleone e Campagnola, lungo via Gasparini: la sua superficie coperta è di 1.460 metri quadri, più altrettanti scoperti. Si tratta di un compendio realizzato nel XVI secolo, ma ampliato in quello scorso: è costituito da un edificio principale di tre piani e da un fabbricato a due, collegati tra loro da una tettoia.

Per Palafrizzoni una doppia buona notizia: in primis perché si recupera un edificio da tempo abbandonato (e degradato), ma non va sottovalutato l'aspetto pecuniario. La Flores era difatti inserita nel Protocollo d'intesa siglato l'anno scorso con il Demanio, che prevede un meccanismo di premialità per la vendita dell'immobile.

Tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 21 novembre

r.clemente

© riproduzione riservata