Domenica 21 Novembre 2010

È nata ufficialmente Promoserio
Il presidente Fratta: «Un sogno»

È nata ufficialmente in Val Seriana, nel suggestivo contesto del Convento delle Orsoline di Gandino, la Promoserio, l'agenzia turistica di sviluppo locale in forma associativa creata dalla Comunità Montana Val Seriana insieme a 39 comuni (quelli della valle con l'aggiunta di Colere), alla Provincia di Bergamo, al Parco delle Orobie e a circa 200 fra operatori turistici e gruppi industriali, cui si è aggiunta anche la Banca Popolare di Bergamo.

Il presidente della Comunità Montana Eli Pedretti, che ha sottolineato come «Promoserio vuole essere l'espressione di una articolata sinergia di intenti, di volontà, di desideri, e insieme un progetto di valorizzazione globale del territorio attraverso i suoi più forti motori di sviluppo».

Regista della mattinata l'assessore di Songavazzo, Guido Fratta, nominato presidente di Promoserio, che ha tessuto le trame del progetto in un tempo relativamente breve, tenuto conto che solo un anno fa la Comunità Montana era ancora suddivisa in due enti distinti. «La fondazione di Promoserio - ha detto Fratta - è un passo storico, un sogno che inizia». 

A salutare la nascita di Promoserio c'erano anche la senatrice Alessandra Gallone, gli onorevoli Nunziante Consiglio e Gregorio Fontana, i consiglieri regionali Carlo Saffioti e Valerio Bettoni, che ha portato anche il saluto del Coni.

Confermato il Consiglio di Amministrazione. A completare il quadro anche le nomine di Paolo Cassina della Gipsy di Comenduno, nota per il marchio Scorpion Bay, e Amedeo Tomasoni, assessore a Castione, che rappresenterà il «gruppo dei Cinque», ovvero i comuni a maggior attività turistica della Valle: si tratta di Castione, Clusone, Gromo, Valbondione e Selvino.
Leggi di più su L'Eco di lunedì 22 novembre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata