Lunedì 22 Novembre 2010

Atti osceni e lesioni a poliziotto
Arrestato disoccupato ubriaco

Ne ha combinate di tutti i colori ed è stato arrestato. Ora dovrà presentarsi per sei giorni alla settimana dai carabinieri di Stezzano e non potrà uscire di casa dalle 20 alle 8 del mattino. Il processo è stato rinviato al 10 gennaio.

Il 31enne disoccupato di Azzano San Paolo, in cura al Sert, ha avuto nello scorso weekend una ricaduta pesante ed è stato fermato dagli agenti della questura sabato verso le 22,30 a Porta Nuova. L'uomo - completamente ubriaco - aveva abbassato i pantaloni mostrando l'apparato genitale a un gruppo di ragazzini, poi aveva fatto roteare in aria la cintura dei jeans colpendo in faccia un signore.

Infine, quando è arrivata la polizia, il 31enne ha tentato la fuga, ma è stato bloccato. Ha così dato in escandescenze, ha ingiuriato i poliziotti e provocato anche lesioni a un agente. Nella direttissima il disoccupato ha detto di non ricordarsi nulla ma di provare comunque vergogna per l'accaduto. È un problema di alcol.

Il giudice ha convalidato l'arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata