Venerdì 10 Dicembre 2010

Albano, rapina alla Popolare di Sondrio
E' la seconda in 7 mesi, bottino 1000 €

Una rapina è stata messa a segno in un istituto di credito dell'hinterland. Nel mirino di un bandito solitario la Banca Popolare di Sondrio. Poco prima delle 13, il malvivente, probabilmente un italiano, a volto scoperto e armato di taglierino, ha fatto irruzione nella sede della banca dove vi erano gli impiegati e una cliente. Minacciando con il taglierino i presenti, l'uomo ha arraffato mille euro in banconote contanti da una cassa guadagnando subito l'uscita.

Il malvivente è stato visto fuggire a piedi, ma è riuscito a far perdere le sue tracce. Sul posto poco dopo sono giunti i carabinieri di Seriate che hanno avviato le ricerche del fuggiasco. E' la seconda volta che la Banca Popolare di Sondrio viene presa di mira dai rapinatori quest'anno: a giugno l'altro colpo.

e.roncalli

© riproduzione riservata