Domenica 12 Dicembre 2010

Escursioni in montagna:
due donne finiscono all'ospedale

Due appassionati di montagna sono rimasti feriti durante altrettante escursioni nella giornata di domenica, 12 dicembre: la più grave è una signora di 67 anni che, camminando con le ciaspole, è scivolata per 200 metri lungo un pendio.

L'incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno mentre una comitiva del Cai stava salendo sul monte Campioncino nel territorio di Schilpario. La donna ha perso l'equilibrio e ha cominciato a scivolare lungo il pendio, sulla neve ghiacciata.

Si è fermata solo 200 metri più in basso, finendo in una valletta. Sul posto, scattato l'allarme, è arrivato l'elisoccorso di Sondrio. La 67enne, con un trauma toracico abbastanza grave, è stata trasferita agli Ospedali Riuniti di Bergamo.

Intorno alle 12,45 è invece entrato in azione l'elisoccorso del 118 di Bergamo. Una scialpinista era caduta durante una escursione verso la malga Cassinelli, sulla Presolana. I soccorritori hanno subito capito che la donna aveva riportato un trauma toracico, fortunatamente non grave: la hanno così trasportata all'ospedale di Briolo.

r.clemente

© riproduzione riservata