Martedì 28 Dicembre 2010

Federconsumatori sollecita incontro
con Comune e Provincia sui rincari

Federconsumatori Bergamo, in seguito alle decisioni che la Regione Lombardia sembra intenzionata ad assumere correggendo parzialmente quanto minacciato negli scorsi mesi, ma pur sempre rivolte ad un aumento significativo delle tariffe, anche senza migliorare il servizio, sollecita la ripresa del confronto con Comune di Bergamo e Provincia.

Le competenze in materia, assegnate dalla normativa vigente al Comune capoluogo e alla Provincia, riconoscono uno specifico ruolo alle Associazioni rappresentative dei cittadini/utenti del servizio di trasporto, quale soggetto della consultazione obbligatoria e quale parte contraente la definizione dei parametri della qualità e quantità del servizio.

Per questo torniamo a sollecitare il sindaco di Bergamo e l'assessore provinciale ai Trasporti a riprendere il confronto con le Associazioni consumeristiche, prima di assumere deliberazioni che avranno ricadute significative sulla vita e sul reddito dei bergamaschi.

Federconsumatori Bergamo

m.sanfilippo

© riproduzione riservata