Giovedì 06 Gennaio 2011

Ubriaco, danneggia un bar
poi picchia anche i carabinieri

Aveva bevuto decisamente troppo: tanto che all'improvviso, senza che nessuno gli avesse detto nulla, ha cominciato a dare in escandescenze e a danneggiare arredi e suppellettili del bar di San Pellegrino. Sono arrivati i carabinieri, e lui li ha presi  pugni.

Tutto è accaduto nella serata di mercoledì, 5 gennaio, in un locale di via Papa Giovanni a San Pellegrino Terme. Il protagonista è un 54enne italiano, residente a San Giovanni Bianco. La sua furia s'è scatenata intorno alle 22,30.

Tanto che i titolari del bar, proccupati, hanno dato l'allarme al 112: sul posto sono accorsi i militari della stazione di Piazza Brembana. Quando i carabinieri hanno cercato di riportarlo a più miti consigli, lui ha reagito con violenza, sperrando pugni.

Un militare è anche finito in ospedale per farsi medicare: ha una prognosi di 4 giorni. Il 54enne invece è finito direttamente in cella e venerdì mattina sarà processato per direttissima: deve rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre che dei danni provocati al bar.

r.clemente

© riproduzione riservata