Domenica 09 Gennaio 2011

Si schianta e l'auto va a fuoco:
salvato da un automobilista

Deve probabilmente la vita all'automobilista che lo ha soccorso il 32enne di Bariano che domenica mattina, 9 gennaio, a Mozzanica, s'è schiantato contro il guard-rail sulla ex statale 11: dopo l'impatto l'auto, rimasta in mezzo alla carreggiata, ha iniziato a prendere fuoco.

Ma quel momento il trentaduenne, in stato confusionale, si trovava già in salvo: lo aveva appena estratto dall'abitacolo un automobilista che, sopraggiunto sul luogo dell'incidente e capita la gravità della situazione, è immediatamente corso in suo aiuto.

Il ferito è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Treviglio: nonostante i timori iniziali non avrebbe riportato ferite gravi. Tutto è accaduto intorno alle 5.40. Il trentaduenne era su Volkswagen Polo, diretto da Sola verso Mozzanica.

Secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri della caserma di Caravaggio, che hanno effettuato i rilievi, imboccando la curva che la strada compie all'altezza dell'industria Rhom and Haas, per cause ancora in fase di accertamento, avrebbe perso il controllo della Polo andando a sbattere contro un guardrail.

Nel timore che l'incendio potesse far esplodere l'auto. altri automobilisti hanno fermato un camion il cui autista, utilizzando l'estintore che aveva in cabina, ha subito spento il principio di incendio.

r.clemente

© riproduzione riservata