Domenica 09 Gennaio 2011

Usano un braciere per scaldarsi
Famiglia intossicata a Calusco

Sono rimasti intossicati dal monossido di carbonio usando nel loro appartamento un braciere per scaldarsi. È successo nella tarda serata di sabato 8 gennaio a Calusco d'Adda. Intorno alle 22 una famiglia originaria del Burkina Faso che risiede in un condominio di via Trieste si è sentita male. I genitori con i due figli si stavano scaldando con un braciere che ha provocato l'intossicazione.

Fortunatamente i genitori si sono resi conto dei primi malesseri e hanno chiesto aiuto ai vicini. Immediatamente sono intervenuti i vigili del fuoco di Madone e Dalmine, oltre al personale del 118 che ha trasportato la famiglia in ospedale. Due di loro sono stati trasferiti all'ospedale di Zingonia mente gli altri due componenti della famiglia al Policlinico di Ponte San Pietro: le loro condizioni non paiono gravi.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata