Lunedì 17 Gennaio 2011

Piazza Dante, rapina in farmacia
Col taglierino arraffa cento euro

Rapina in pieno centro nella serata di lunedì 17 gennaio. Intorno alle 18.30 un uomo con il volto coperto per non essere riconosciuto è entrato nei locali della farmacia Terni di piazza Dante, nei pressi del Sentierone, e ha arraffato poco meno di cento euro. L'uomo aveva in mano un taglierino e impugnando l'arma si è diretto dalla farmacista minacciandola. Poi ha fatto il giro del bancone e dalla cassa ha prelevato poco meno di cento euro. Infine è scappato a piedi: sul posto sono intervenute le volanti della polizia.

Non è la prima rapina questa per la farmacia Terni. Il 26 aprile 2008 un uomo con il volto coperto era entrato con un coltello da cucina e si era fatto consegnare i soldi della cassa insieme ad un farmaco ansiolitico. La farmacia Terni era stata presa di mira anche il 18 maggio del 2007 quando uno sconosciuto minacciò con un punteruolo una delle titolari: la donna riuscì fuori dal negozio e si mise a gridare aiuto, costringendo il bandito a fuggire a mani vuote.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata