Domenica 23 Gennaio 2011

Il vescovo Beschi ai panificatori:
«Date nutrimento a ogni uomo»

«Siete qui a pregare il Signore per il vostro lavoro. È un lavoro particolare, perché dà i nutrimento a ogni uomo. Ogni lavoro ha caratteristiche particolari e il vostro ha quella di creare qulcosa che immediatamente è nutrimento».

Domenica mattina, nella chiesa del monastero domenicano Matris Domini, il vescovo di Bergamo, mons. Francesco Beschi, ha presieduto la Messa per l'Aspan-panificatori bergamaschi in occasione della festa del patrono Sant'Antonio abate.

Numerose le persone presenti, fra cui il presidente dell'associazione Roberto Capello. L'Aspan vede iscritti 400 panificatori su 410 presenti sul territorio bergamasco.

«Il pane — ha detto ancora il vescovo all'omelia — pane è qualcosa di diverso da altre fonti di energia, non è soltanto cuarburante per il corpo. Infatti, fin dall'antichità, il pane è da sempre anche segno di civiltà e familiarità».

r.clemente

© riproduzione riservata