Domenica 23 Gennaio 2011

Atterraggio di fortuna: illeso
un bergamasco nel Cremonese

Atterraggio di fortuna senza conseguenze nel Cremonese per un bergamasco di Dalmine che, sabato 22 gennaio, è planato con il suo ultraleggero «Tubi e tela» in un campo rurale a Casaletto di Sopra rimanendo comunque illeso.

L'uomo era decollato nel pomeriggio di sabato da un campo volo di Caravaggio nei pressi della cascina Reina. Sull'ultraleggero non c'è stato nessun problema tecnico durante il volo, ma il rischio di restare senza carburante o il rischio dell'oscurità, non c'è ancora una versione precisa, ha indotto il pilota ad atterrare.

È stato un atterraggio di fortuna che non ha presentato complicazioni e difatti il bergamasco non si è ferito ed è potuto rientrare a casa in serata. Stamattina è tornato a Casaletto di Sopra per recuperare l'ultraleggero. Del caso si sono occupati anche i carabinieri di Caravaggio e i loro colleghi di Crema. 


m.sanfilippo

© riproduzione riservata