Venerdì 28 Gennaio 2011

Selvino, nel nuovo oratorio
anche un auditorium: 150 posti

La comunità di Selvino fa festa sabato, insieme al vescovo Francesco, e inaugura il nuovo oratorio. «Siamo di fronte a un'opera attesa da anni – spiega il parroco don Franco Cortinovis –. Ormai il centro di accoglienza e il bar lamentavano il peso degli anni, soprattutto i locali per il catechismo erano vecchi e non più a norma. Tutte le strutture risalgono agli anni '50 e ‘60. Si è partiti da lontano, tre anni fa».

Demolito il vecchio stabile e sbancato il campetto di pallavolo, il progetto è partito con la realizzazione ex novo dell'oratorio. Al piano terra, su una superficie di 400 metri quadrati, il bar, la cucina, gli spazi ricreativi e di gioco, con annesso un auditorium capace di contenere 150 posti.

Quindi, un magazzino di 100 metri quadrati, la direzione e la segreteria dell'oratorio e i servizi igienici. Due gli accessi dal sagrato, laterali alla chiesa di San Rocco. Al primo piano, poi, nove aule per il catechismo. Al secondo piano mansardato si trovano una sala polivalente.

Ridisegnata l'area d'ingresso: dopo il cancello, sulla sinistra, la salita che porta al bocciodromo e agli impianti sportivi è stata rimodellata, ricavandovi, su un'area di 500 metri quadrati, un anfiteatro in pietra.

Tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 28 gennaio

r.clemente

© riproduzione riservata