Venerdì 28 Gennaio 2011

Ancora smog nella Bergamasca
Le polveri sottili restano altissime

Continuano i problemi di inquinamento nella nostra provincia. Senza pioggia e vento, ma soprattutto con il riscaldamento e il tanto traffico sulle strade, le polveri sottili non accennano a scendere e continuano ad essere più del doppio del valore limite. L'Arpa ha diffuso il bollettino della qualità dell'aria e nella giornata di giovedì 27 gennaio in tutte e otto le centraline di rilevamento è stato ampiamente superato il valore limite di 50 microgrammi per metro cubo delle Pm10 (polveri sottili).

Record a Calusco con 123 milligrammi per metro cubo, ma anche a Bergamo si è superato il doppio del valore limite con 107 di valore in via Garibaldi e 102 in via Meucci. Non va meglio a Dalmine con 109 milligrammi per metro cubo e a Treviglio (101), Filago è a 106 mentre migliora la situazione a Lallio (89) e Osio Sotto (95).

fa.tinaglia

© riproduzione riservata