Venerdì 28 Gennaio 2011

Scavalca la cassa e non paga
Due in manette a Romano

Una donna e un uomo di origine slava, senza fissa dimora, sono stati arrestati dalla polizia Locale di Romano di Lombardia - e già condannati dal Tribunale per direttissima le due persone - perché giovedì mattina avevano rubato della merce dagli scaffali del supermercato di via Lamera-via dell'Armonia.

L'uomo è stato condannato a 8 mesi, pena non sospesa, mentre la donna è stata condannata a 2 mesi di reclusione con la sospensione della pena. I due avevano rubato nel supermercato di Romano alcune bottiglie di liquore nascoste poi sotto la giacca dell'uomo e alcune confezioni di cioccolato e di caffè celate nella borsa della donna per un valore complessivo di circa 100 euro.

Al momento di pagare il conto l'uomo aveva scavalcato la cassa dandosi alla fuga. Nel frattempo la donna approfittando del trambusto, dopo aver pagato una spesa di 3 euro, aveva cercato di dileguarsi. Per bloccare i due è intervenuto il personale di vigilanza del supermercato che ha poi allertato la polizia locale che ha mandato sul posto una pattuglia. I due sono stati arrestati per furto aggravato.

r.clemente

© riproduzione riservata