Mercoledì 02 Febbraio 2011

Il deragliamento del treno:
si passano al setaccio i filmati

Riattivata la linea ferroviaria, ora è caccia ai ladri che hanno causato il deragliamento del treno a Romano di Lombardia, incidente che ha semiparalizzato la circolazione ferroviaria. Gli inquirenti stanno passando al setaccio i filmati.

In particolare la polizia ferroviaria e i carabinieri, che stanno lavorando a stretto contatto, hanno iniziato a visionare tutti i video ripresi dalle telecamere di sorveglianza installate a Romano, sia pubbliche che private.

Lo scopo è ovviamente quello di dare prima un volto e poi un nome ai ladri che, dopo il furto di videopoker e cambiamonete in una ricevutoria di Romano di Lombardia, hanno abbandonato il furgone usato per la spaccata sui binari alla stazione della cittadina della Bassa Bergamasca. Questo ha causato il deregliamento di un treno merci tedesco.

La circolazione dei treni era ripresa alle 6,30 di martedì mattina, 24 ore dopo l'incidente: il personale di Rfi aveva lavorato tutta una notte per riuscire an anticipare il più possibile la riapertura della linea più importante negli spostamenti Est-Ovest del Nord Italia.

r.clemente

© riproduzione riservata