Lunedì 07 Febbraio 2011

Capriate, con l'auto in una vetrina
Madre e figlioletta restano illese

Tanto spavento, ma fortunatamente solo quello: l'incidente avvenuto lunedì mattina, 7 febbraio, a Capriate, non ha avuto conseguenze per la giovane mamma e la figlioletta che sono finiti con l'auto nella vetrina di un parrucchiere, che in quel momento era chiuso.

È accaduto in via Bizzarri: la donna, una 30enne residente a San Gervasio, era alla guida di una Ford Fiesta insieme alla figlia di tre anni. Per ragioni ancora in corso di accertamento ha perso il controllo e, attraversata un'aiuola, con l'auto ha terminato la corsa contro la vetrina d'ingresso del negozio di parrucchiere.

Sul posto sono accorsi i carabinieri e un'ambulanza del 118: i soccorritori, ai quali si sono affiancati gli agenti della polizia locale, hanno sottoposto la giovane ai primi accertamenti. La donna era sotto choc e aveva riportato solo una lieve botta a una gamba. Illesa invece la bambina.

Secondo quanto e stato accertato, la giovane mamma aveva da poco preso la patente. Fra le ipotesi più probabili sulle ragioni dell'incidente una manovra errata oppure un malore.

r.clemente

© riproduzione riservata