Lunedì 07 Febbraio 2011

«Pedemontana, la consegna
confermata: 31 dicembre 2014»

«La consegna dell'intera Pedemontana è prevista per il 31 dicembre 2014». Lo ha confermato l'amministratore delegato di Autostrada Pedemontana Lombarda Spa,  Salvatore Lombardo, a margine dell'edizione 2011 della Mobility Conference, ha garantito «il pieno rispetto del cronoprogramma di APL».

«Oggi - ha precisato - un terzo del tracciato dell'Autostrada Pedemontana Lombarda è già in attuazione senza che vi sia stato alcun contenzioso. A oggi i lavori già assegnati a Contraente Generale (Pedelombarda) non presentano problemi di rispetto dei tempi ed anzi l'addendum contrattuale siglato lo scorso dicembre conferma il termine dei lavori relativo alla prima tratta (tangenziale di Varese e autostrada A9) al 31 dicembre 2013».

«Per quanto riguarda gli altri due terzi - le tratte B, C e D - la commissione di gara si è già insediata e si prevede - ha detto l'amministratore delegato - che entro l'estate sarà concluso l'iter con l'inizio lavori entro i primi mesi 2012. Per quanto riguarda l'acquisizione delle aree, Autostrada Pedemontana Lombarda spa è già operativa anche per il secondo tratto, ed in questo caso la consegna dell'intera opera è prevista per il 31 dicembre 2014, ampiamente nel pieno rispetto del termine».

Le tratte di Pedemontana
Tratta B1: 7,5 km dalla A9 a Lomazzo alla SP 35 a Lentate sul Seveso (da autunno 2011) Tratta B2: 9,5 km da Lentate sul Seveso a Cesano Maderno in sovrapposizione alla Milano-Meda (da autunno 2011)

Tratta C: 16,5 km da Cesano Maderno alla Tangenziale Est a Usmate Velate (da autunno 2011)

Tratta D: 18,5 km da Usmate Velate alla A4 a Osio Sotto (da autunno 2011)

r.clemente

© riproduzione riservata