Venerdì 11 Marzo 2011

Gorle, ennesimo colpo:
in due assaltano il Pellicano

Hanno fatto irruzione in due, armati di pistola, con i volti coperti da passamontagna e berretto di lana, hanno spinto i dipendenti nel retro e hanno portato via 400 euro. Il colpo venerdì alle 19.30 al supermercato Pellicano di Gorle, in viale Zavaritt, nel quartiere Baio.

Tutto si è svolto in una manciata di minuti, all'orario di chiusura. Nel supermercato non c'erano più clienti ma solo i dipendenti che stavano sistemando gli scaffali e chiudendo le casse. Improvvisamente due uomini, probabilmente italiani, sono entrati impugnando le pistole. Hanno minacciato i dipendenti e li hanno costretti a spostarsi nel retro, mentre loro svuotavano le casse.

Hanno preso tutto il denaro che hanno trovato nei cassetti, circa 400 euro, e sono fuggiti senza lasciare tracce. Nessuno li ha visti uscire ma si presume avessero un'auto parcheggiata nelle vicinanze con un terzo complice a bordo. Subito è scattato l'allarme al 112 e sono intervenuti i carabinieri della tenenza di Seriate.

Il Pellicano di viale Zavaritt è purtroppo abbonato alle rapine, anche se in due casi i banditi non sono riusciti a portare a termine il colpo.

Tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 12 marzo

r.clemente

© riproduzione riservata