Domenica 13 Marzo 2011

Pioggia sì, ma in attenuazione:
revocato l'avviso di criticità

Da lunedì le precipitazioni saranno in attenuazione, anche se la pioggia continuerà in parte a cadere. Ma il Centro funzionale monitoraggio rischi della Regione Lombardia ha revocato dell'avviso di criticità per rischio idrogeologico-idraulico, vento forte e neve a decorrere dalle ore 6 di lunedì mattina.

In base alle previsioni elaborate da Arpa (Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente) Lombardia e SMR (Servizio Meteorologico Regionale) sono pertanto confermate, per tutta la domenica, precipitazioni in intensificazione dal tardo pomeriggio e in serata, in particolare in pianura e in Oltrepò pavese, anche se con quantitativi che risulteranno attenuati.

Lunedì 14 marzo fino al primo mattino cielo molto nuvoloso. Quindi nuvolosità in attenuazione, con irregolari schiarite dalla tarda mattinata sui settori alpini e prealpini. In serata nuova ulteriore intensificazione della nuvolosità a partire dai settori di pianura e Oltrepò. Precipitazioni: nella notte deboli diffuse.

Nel corso della mattina in attenuazione e temporaneo esaurimento, specie sui settori alpini. In serata sui settori di pianura e Oltrepò in ripresa deboli e sparse. Neve oltre 1500 metri. Temperature: minime e massime in aumento. In pianura minime intorno a 8 gradi, massime intorno a 13 gradi.

Zero termico: intorno a 1900 metri. Venti: in pianura in prevalenza deboli: nella notte e fino al primo mattino da nord nordest, con rinforzi su mantovano; quindi variabili, in serata da est. In montagna deboli dai quadranti meridionali. Possibili foschie al mattino sui settori di pianura.

Martedì situazione analoga, mentre mercoledì 16 previsto cielo perturbato con precipitazioni diffuse e moderate. Giovedì fino al mattino ancora molto nuvoloso con precipitazioni sparse, tendenza al miglioramento nel corso della giornata.

r.clemente

© riproduzione riservata