Martedì 22 Marzo 2011

Carte d'identità, giungla di prezzi
Costano da 5 a 25 euro. Ma...

Dovete richiedere o rinnovare la carta d'identità? Attenti al costo. Sì, perché se vi piace l'idea di abbandonare il vecchio documento di carta per avere quella in formato carta di credito, il prezzo lievita, fino a oltre 25 euro.

Se poi state per partire, e vi accorgete che la vostra carta d'identità è scaduta quando siete già all'aeroporto di Orio al Serio, l'ufficio dello scalo che può rilasciarvela (nota bene, anche se non siete residenti a Orio) vi farà pagare l'intero costo del servizio: 60 euro, ma solo a condizione che si sia in orario di apertura dello sportello.
Fuori orario, a Orio, c'è anche un'ulteriore sovrattassa, per la chiamata urgente del dipendente comunale addetto, di circa 20 euro. Si tratta di un servizio offerto solo ai non residenti più distratti, che stanno per imbarcarsi senza aver controllato di avere un documento valido al seguito.

«Manco fosse una Visa carta oro», ci ha scritto un nostro lettore che si è presentato a chiedere il documento all'anagrafe del Comune di Seriate. «Ad esempio a Milano - si è lamentato Alessandro - il costo è di circa 5 euro (5,42 per la precisione)».

I costi, facciamo chiarezza
Prima di prendersela con le singole amministrazioni locali, vale la pena di fare un po' di chiarezza.

La carta d'identità vecchio tipo, di carta per intendersi, costa poco più di 5 euro: 5,42 a Bergamo (dove quella di plastica non dovrebbe arrivare prima di un anno), 5,16 euro a Brescia. Puri costi amministrativi.

Quella elettronica invece costa 25,42 euro: a Seriate come a Orio, ma anche praticamente in tutti i Comuni che hanno le attrezzature per emettere i documenti d'identità in formato carta di credito. 

Il costo è così composto: 5,42 euro per la pratica amministrativa (lo stesso importo della carta d'identità cartacea) più 20 euro (il costo fissato dal ministero per il rilascio della tesserina con supporto magnetico, l'utilizzo del software e l'ammortamento dei costi).

Il caso di Milano
Solo a Milano la carta d'identità costa 5,42 euro anche se rilasciata in formato carta di credito. Nell'interesse dei suoi cittadini il Comune di Milano, attraverso la sua avvocatura, ha infatti presentato e vinto un ricorso contro il ministero, che ora deve consegnare all'anagrafe della metropoli le tessere per le nuove carte d'identità senza costi aggiuntivi.

Si può scegliere quale carta d'identità farsi rilasciare?
Tendenzialmente no: Orio al Serio, per esempio, ai suoi residenti che si recano in Comune, rilascia solo le carte d'identità elettroniche (a 25,42 euro cadauna); Bergamo rilascia solo quelle di carta (5,42 euro) perché il sistema non è pronto per quelle nuove. All'aeroporto rilasciano solo la carta d'identità vecchio tipo. A Brescia invece, secondo quanto riportato sul sito del Comune, si può scegliere, vecchia o nuova (ovviamente con costi diversi).

Insomma, come si dice, c'e n'è per tutti i gusti: per evitare brutte sorprese è dunque meglio informarsi prima.

r.clemente

© riproduzione riservata