Mercoledì 30 Marzo 2011

Aveva provocato incidente mortale
Convalidato arresto del bosniaco

Il gip del Tribunale di Brescia ha convalidato l'arresto dell'immigrato bosniaco, residente in provincia di Bergamo, precisamente a Sovere, che domenica scorsa ha provocato a Provaglio d'Iseo (Brescia) un incidente con conseguenze mortali.

L'automobilista si è schiantato al volante della propria auto contro una vettura su cui stavano viaggiando due coniugi bresciani. È morta, sul colpo, Eleonora Borra, 58 anni, mentre il marito è rimasto ferito. Dagli accertamenti successivi in ospedale è emerso che l'automobilista bosniaco aveva un tasso alcolemico quattro volte superiore a quello consentito dalla legge ed è stato quindi arrestato dalla polizia stradale di Iseo.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata