Martedì 05 Aprile 2011

Test drive con le auto elettriche
L'azienda dealer è di Pognano

Il settore dei trasporti ha grosse responsabilità per l'inquinamento atmosferico, in Italia ogni anno vengono emesse oltre 100 milioni di tonnellate di CO2 (Fonte ISPRA) che hanno pesanti ripercussioni sulla salute e sull'ambiente. Numerose novità tecnologiche sono state già introdotte per ridurre le emissioni di inquinanti (marmitte catalitiche, benzina senza piombo, carburanti più poveri di zolfo…). Ma i loro effetti non permettono di compensare l'aumento del parco auto e dei chilometri percorsi, che si traducono in un aggravio delle emissioni di gas responsabili di danni alla salute e all'ambiente.

Per questo è indispensabile una politica attiva e rigorosa in materia di trasporti e di mobilità, unita alla ricerca di carburanti alternativi. Almeno, questo è uno degli impegni che si sono presi i governi europei in occasione delle conferenze internazionali sul clima, anche se la soluzione non è facile. A questo proposito, Compere, Consorzio Materie Prime Energie Rinnovabili Ecosostenibili con la partecipazione speciale di SER srl Sistemi Energie Rinnovabili, ha organizzato due appuntamenti e un convegno.

Giovedì 7 aprile ad Alzano alla FaSe, c/o stabilimento Pigna, di via Pesenti si terrà un convegno  per riflettere sul tema della mobilità sostenibile, un sistema di mobilità urbana che, pur consentendo per ciascuno l'esercizio del proprio diritto alla mobilità, sia tale da non gravare eccessivamente sul sistema sociale in termini di inquinamento atmosferico ed emissioni di gas serra, inquinamento acustico, congestione del traffico e incidentalità.

Prima e dopo il Convegno, SER, da ormai 10 anni leader nella produzione di energie da fonti rinnovabili, offrirà l'occasione a tutti i partecipanti di effettuare una prova su strada con TAZZARI ZERO, la primi city car elettrica sportiva al mondo, di cui l'azienda di Pognano è dealer esclusivo per la Lombardia. Tutti i curiosi avranno modo di “toccare con mano” questo prodotto completamente italiano, altamente performante (da 0 a 50 km/h in meno di 5 secondi), fino a raggiungere una velocità massima di 90 km/h e percorrere anche 140 km senza bisogno di ricarica. Il suo carattere sportivo – trazione posteriore, motore centrale, baricentro basso, carreggiata larga – è accompagnato anche da un design accattivante e grintoso. Niente di più contemporaneo, ha mai anticipato il futuro in modo così opportuno, in risposta alle esigenze di chi è attento alla mobilità ecologica, di chi vuole praticità negli spostamenti quotidiani, per chi è sempre di fretta e vuole parcheggiare in meno di 3 metri, senza limiti di ZTL.

L'occasione di testare l'auto si ripeterà in data 9 e 10 aprile in Bergamo città (Piazza Matteotti), dalle 10 fino a sera.

CONVEGNO “LA MOBILITA' SOSTENIBILE”

Programma
Ore 13:00 – 16:00 Test drive TAZZARI
Ore 17:00 Convegno
Interventi:
Gianfranco Ceci
- Comune di Bergamo Nuovi scenari sulla mobilità sostenibile ed ecocompatibile
Nicola Fenili - SER Srl - Sistemi Energie Rinnovabili Mobilità sostenibile: situazione attuale e soluzioni per le pubbliche amministrazioni.
Arcangelo Merella - Comune di Parma Mobilità sostenibile e tutela dell'ambiente: case history di Parma.
Massimo Tadì - Politecnico di Milano Sostenibilità/Ambiente/Energia. Terredoltreadda, un modello sperimentale campione.
Conclusioni e dibattito
Ore 19:00 Chiusura
Ore 19:30 – 20:30 Aperitivo e continua il test drive

L'evento è organizzato da Compere in collaborazione con l'Università degli Studi di Bergamo e patrocinato da: Regione Lombardia Assessorato Ambiente Energia e Reti, Regione Lombardia Assessorato Territorio e Urbanistica, Provincia di Bergamo Assessorato Edilizia Scolastica e Innovazione Tecnologica, Provincia di Bergamo Assessorato Ambiente, Comune di Bergamo, Comune di Alzano Lombardo, Confindustria Bergamo, Ordine degli Architetti della Provincia di Bergamo, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bergamo.

e.roncalli

© riproduzione riservata