Martedì 12 Aprile 2011

Nucleare in Lombardia, Sola (Idv):
«La Regione dà una non risposta»

L'assessore Romano Colozzi ha risposto martedì 12 aprile all'interrogazione (in allegato il testo) del consigliere regionale dell'Italia dei Valori Gabriele Sola, che chiedeva testualmente: «Presidente Formigoni, lei è favorevole alla costruzione di centrali nucleari sul territorio lombardo?».

L'assessore Colozzi, che ha parlato al posto dell'interrogato Formigoni, assente dall'aula, a domanda chiara non ha fatto corrispondere altrettanto chiara risposta - dice Gabriele Sola -. Bastava un sì o un no, un semplice monosillabo, per capire una volta per tutte quali sono le intenzioni di Formigoni circa la collocazione di centrali e siti di stoccaggio delle scorie nella nostra regione».

L'assessore Colozzi, rispondendo all'interrogazione, invece ha detto che in Lombardia non vi è «al momento» nessun presupposto di natura normativa o tecnica per un confronto sull'argomento, aggiungendo che l'ubicazione delle centrali deve incontrare condizioni che «da un primo esame non appaiono essere presenti sul nostro territorio».

Inoltre, ha aggiunto l'assessore al Bilancio, mancano sia un documento programmatico per la strategia nazionale sia i criteri tecnici per l'individuazione dei siti. «Tutto vero - ribatte Sola - ma perché altre Regioni, anche governate dal centrodestra, hanno comunque espresso un secco diniego al nucleare mentre la Lombardia continua a barcamenarsi tra mille scuse?».

«La verità è che abbiamo assistito all'ennesima mancata presa di responsabilità da parte della Giunta: oggi non dire no al nucleare, visto l'atteggiamento assai più netto da parte di quasi tutte le altre regioni italiane, corrisponde di fatto ad aprire a questa tecnologia pericolosa e vetusta».

«I cittadini lombardi, a fronte di questa effettiva apertura della Regione all'atomo, si recheranno ancora più convintamente alle urne per i referendum del prossimo 12 giugno. Se i politici non hanno il coraggio di prendere posizioni chiare sul nucleare - conclude Sola - lo faranno i cittadini con il voto».

Italia dei Valori - Regione Lombardia

m.sanfilippo

© riproduzione riservata