Venerdì 22 Aprile 2011

Calusco, 56enne di Bernareggio
muore durante un'arrampicata

È stato trovato morto alla base di una parete che gli appassionati utilizzano per l'allenamento dedicato alle arrampicate. La vittima è un 56enne della provincia di Monza e Brianza. L'incidente è avvenuto a Calusco d'Adda, in località Trabaccola.

Il corpo senza vita dell'uomo - Maurizio Villa, residente a Bernareggio - è stato scoperto initorno alle 20,30 di giovedì, 21 aprile. A quell'ora era praticamente buio, quindi è probabile che l'incidente sia avvenuto anche qualche ora prima del ritrovamento.

La vittima, 55 anni, era un appassionato di arrampicata sportiva e faceva parte - secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri, intervenuti per i rilievi di legge - del Gruppo Gamma di Lecco.

La parete dalla quale Maurizio Villa è caduto sarebbe quella di una vecchia cava che attualmente viene sfruttata proprio dagli appassionati per esercitarsi.

r.clemente

© riproduzione riservata