Giovedì 05 Maggio 2011

Villongo: pompiere non in servizio
spegne incendio. In 4 in ospedale

Un incendio scatenatosi in una villetta di via Camozzi 38 a Villongo giovedì 5 maggio verso le 17 ha causato la lieve intossicazione di tre persone, mentre una quarta è rimasta ustionata. Le due donne, l'adolescente e la bambina sono state trasportate in ospedale. Le loro condizioni non sembrano preoccupanti.

Secondo una prima ricostruzione, le fiamme si sono sprigionate in taverna dove stavano giocando le ragazzine: sono state accese alcune candele, le fiammelle hanno intaccato un materasso e si è sprigionato l'incendio. Per fortuna, nei paraggi della villetta (composta da taverna, piano terra e primo piano), passava un pompiere non in servizio che è intervenuto rapidamente contenendo le fiamme e spegnendole.

Un soccorso fondamentale e decisivo in attesa dell'arrivo dei vigili del fuoco di Bergamo, dei carabinieri e delle ambulanze del 118 che hanno trasportato tre persone ai Riuniti, mentre la quarta è stata destinata al Bolognini di Seriate. Si tratta di una 65enne, una trentenne, una 14enne e una bambina di 7 anni.

I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza la villetta e alla fine è risultata inagibile soltanto una camera da letto ricavata nella taverna.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata