Domenica 15 Maggio 2011

Telecamere sugli elicotteri
Così Enel controlla gli impianti

Un occhio elettronico montato su un elicottero per verificare la salute delle linee elettriche bergamasche. A utilizzare questo metodo per fare un check-up delle linee di media tensione presenti sul territorio di Bergamo, e quindi prevenire i disservizi, è Enel.

Si tratta di un sorvolo a bassa quota per consentire la rilevazione visiva di eventuali anomalie tramite la ripresa video degli impianti. Durante queste ispezioni è posta particolare attenzione alla presenza di piante nelle immediate vicinanze dei conduttori, allo stato dei sostegni, delle mensole, degli isolatori e dei posti di trasformazione su palo.

«In Lombardia gestiamo oltre 100.000 chilometri di linee elettriche e grazie alle ispezioni eliportate abbiamo migliorato l'efficacia dei controlli - spiega Andrea Caregari, responsabile Enel Distribuzione in Lombardia spiega i vantaggi di questo metodo - riducendone i tempi ed evitando così ai cittadini la necessità di interruzioni programmate».
L'attività di ispezione avviata già nei mesi scorsi proseguirà nel corso dell'anno per una verifica a tappeto dell'intera rete elettrica di media tensione regionale.

m.marzulli

© riproduzione riservata