Domenica 15 Maggio 2011

Bottanuco, incidente sul lavoro:
operaio in prognosi riservata

Pensa di non essersi fatto niente, ma finisce in prognosi riservata. È quanto accaduto a un operaio marocchino di 51 anni che sabato sera è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro alla Fustiplast di Bottanuco. L'uomo è ricoverato al policlinico San Marco di Zingonia in prognosi riservata.

Ancora non si sa con precisione come sia accaduto l'infortunio. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri di Verdellino, l'incidente si è verificato intorno alle 20.30 e pare che l'operaio sia caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo.

Nella caduta il 51enne di Alzano Lombardo ha urtato una sporgenza in legno e si è fatto male al fianco. Con tutta probabilità l'uomo ha pensato di aver preso una semplice botta per cui non valesse la pena chiamare il 118. Più tardi l'operaio ha deciso di raggiungere l'ospedale di Zingonia. Al pronto soccorso i medici hanno visitato e sottoposto l'infortunato a tutti gli esami diagnostici per accertare i traumi causati dalla caduta e hanno deciso di ricoverarlo in prognosi riservata.

I responsabili del pronto soccorso del policlinico hanno informato di quanto accaduto le forze dell'ordine: una pattuglia di carabinieri della stazione di Verdellino ha raggiunto il ferito, che a grandi linee ha spiegato quanto accaduto.

Previsti per la mattina di domani, lunedì 16 maggio, gli accertamenti dei tecnici dell' Asl - ufficio prevenzione infortuni sul lavoro - di Bonate Sotto.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata