Martedì 24 Maggio 2011

L'opposizione accusa il sindaco:
spese di staff aumentate del 23%

L'opposizione accusa il sindaco Franco Tentorio di spendere troppo per il suo staff. Sono 13 le persone che lavorano alle segreterie del sindaco o degli assessori, per una spesa prevista di 409.535.09 euro: un aumento del 23% rispetto ai costi sostenuti nel 2010 (332.076.28 euro).

L'articolo 90 del Tuel (Testo unico degli enti locali) consente al sindaco di creare uffici alle sue dirette dipendenze, o di quelle della giunta e degli assessori, con collaboratori a tempo determinato. L'interpellanza presentata il 24 maggio dalla lista Bruni riguarda proprio i costi di questi uffici: «l'aumento di tale voce di spesa è in evidente e stridente contrasto con la generalizzata riduzione degli stanziamenti di spesa corrente che caratterizza il bilancio di previsione del corrente anno, recentemente approvato».

L'opposizione chiede al sindaco e all'assessore al Personale quali siano i motivi per incrementare in maniera consistente la spesa per il personale di staff. La risposta scritta del sindaco arriverà entro un mese, come previsto dal regolamento del consiglio comunale.

m.marzulli

© riproduzione riservata