Mercoledì 25 Maggio 2011

Usa il permesso della mamma
per la finta disabile solo una multa

Lasciava regolarmente la sua Smart da una mese a questa parte nel parcheggio disabili della stazione di Bergamo per prendere il treno e andare all'università. Ma gli agenti della Polfer l'hanno smascherata: usava il permesso della madre, effettivamente disabile.

La figlia, P. S., ventenne universitaria, è stata multata di 80 euro e le sono stati detratti 4 punti dalla patente, mentre la madre ha subìto una sanzione di 80 euro con 2 puni in meno sulla patente e una denuncia per contraffazione di documenti.

Gli agenti della Polfer, insospettiti, hanno svolto accertamenti risalendo a una 45enne di Monterosso, P. L., a cui apparteneva il permesso in bella mostra sulla Smart. Sono andati a casa sua e hanno scoperto che la donna era effettivamente disabile e aveva una copia del permesso nella sua auto, mentre la figlia, che non lamenta nessun problema fisico, aveva il permesso originale sulla sua Smart.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata