Domenica 29 Maggio 2011

Primo turno di Bergamondo:
il «mondiale» degli immigrati

Domenica 29 maggio si è giocato il primo turno del quinto torneo Bergamondo, il mondiale calcistico degli immigrati della nostra provincia promosso dall'Eco in collaborazione con Centro Sportivo Italiano (Csi) e Credito Bergamasco.

Grande la soddisfazione dei partecipanti che vivono la gioia di stare insieme al di là dei risultati. Ai quarti di finale si sfideranno i campioni in carica del Senegal contro i giovani studenti della Tunisia, che supera per la prima volta il girone eliminatorio. I ragazzi berberi del Marocco si batteranno contro la Colombia, quarta l'anno scorso. Passano ai quarti anche la Comunità Ruah (come nella precedente edizione) e la Romania, possibile outsider del torneo. Un'altra novità è il passaggio del turno dell'Argentina che se la vedrà con la Costa d'Avorio, habituè delle fasi finali.

Folto il pubblico su tutti i campi, in particolare a Stezzano per Romania-Burkina Faso. A festeggiare sono i romeni allenati da Laurentiu Scripcariu (giocatore anche del Semonte, squadra di Fiorano) che racconta: «È bello essere qui per stare insieme. Ci sarebbe piaciuto fare una sola squadra romena, ma non è stato possibile. Ci auguriamo di riuscirci l'anno prossimo». Per la prima volta dopo due anni, la squadra del Burkina Faso, organizzata dall'associazione burkinabè di Bergamo, non passa il turno, ma non si perdono d'animo. Il mister Youssef Sare dice: «Il 4 giugno saremo in campo a Lecco per il torneo della diaspora burkinabè in Italia. Giocheremo con i nostri connazionali che vengono da tutta la penisola, noi rappresenteremo Bergamo».

Fa centro anche la macchina organizzativa del Csi: quest'anno sono ben sei gli arbitri stranieri, con l'esordio il fischietto Coura Ndiaye Faye, originario del Senegal.

I risultati:

Girone A: Albania-Egitto 3-1; Senegal-Colombia 2-0.
Girone B: Romania-Burkina Faso 2-1; Guinea-Perù 3-0.
Girone C: Sierra Leone-Ecuador 2-1; Comunità Ruah-Costa d'Avorio 1-0.
Girone D: Bolivia-Tunisia 2-3; Nigeria-Argentina 0-1.
Girone E: Ghana-Brasile 7-2; Moldova-Marocco 4-7.

m.marzulli

© riproduzione riservata