Lunedì 20 Giugno 2011

Rifiuti elettrici ed elettronici:
nel riciclo Bergamo è seconda

La Lombardia si conferma la regione più virtuosa nella raccolta e nella gestione dei rifiuti da apparecchiature elettriche e elettroniche (Raee) con 47.101.503 kg raccolti nel 2010 rispetto ai 37.880.715 kg del 2009. La raccolta pro capite media - 4,79 kg per abitante - supera il dato nazionale fermo ai 4,07 kg /abitante.

In Italia, sono stati raccolti complessivamente 245.350.782 kg di Raee, con un aumento di oltre il 27% su base annua rispetto al 2009.

I dati completi sono stati presentati in Regione dall'assessore al Territorio e urbanistica, Daniele Belotti, insieme a Fabrizio Longoni, direttore del centro di coordinamento Raee.

«L'incremento del 23% delle quantità raccolte - ha sottolineato Daniele Belotti – già confermatosi della stessa entità anche per il primo quadrimestre di quest'anno, ci dice che stiamo lavorando bene. Lo abbiamo visto anche con i dati dei "Comuni ricicloni": il tasso di differenziata è elevato, ma si può ancora migliorare».

«Ancor più importante è il dato della popolazione servita - ha aggiunto l'assessore - con un 95%, e punte del 100 % in realtà come Lecco, Sondrio e Monza Brianza. Il dato di Sondrio, la provincia più virtuosa in Lombardia, con 7,69 kg per abitante, è eclatante se pensiamo alle caratteristiche del territorio in quanto realizzato attraverso soli 5 punti di raccolta dei Raee, grazie ad un servizio di raccolta domiciliare veramente capillare».

Un altro dato positivo è rappresentato da Pavia: «Una realtà provinciale - ha commentato Belotti - che ci fa un po' "soffrire" sul fronte della differenziata (28% rispetto alla media lombarda del 50%), che dimostra però, con il suo 4,42 kg/abitante, un notevole impegno nella raccolta di queste tipologie di rifiuti. Vuol dire che se il servizio di raccolta funziona, la popolazione risponde bene».


Bergamo nel 2010, si piazza al secondo posto con 5.545.638 kg di Raee raccolti. Ottima anche la media pro-capite pari a 5,10 kg per abitante, un dato superiore alla media regionale e nazionale. Nei 190 Centri di Raccolta, rimasti invariati rispetto al 2009, sono stati effettuati ben 5.401 ritiri. La percentuale della popolazione servita si attesta sul 96,36%. Brescia on 5.386.380 kg di Raee è la terza per raccolta in Lombardia.

I Raee raccolti in Lombardia sono per il 40% costituiti da Tv e monitor (R3), per il 21% da apparecchi che fanno riferimento a freddo e clima (R1), per il 20% piccoli elettrodomestici (R4) e per il rimanente grandi bianchi (R2). Ancora bassi quelli da sorgenti luminose (R5) (soli 277.840 i kg raccolti).

r.clemente

© riproduzione riservata