Giovedì 07 Luglio 2011

Carrara, si riapre solo a inizio 2013
E i costi aumentano del 25 per cento

Consegna delle rinnovate sale della Pinacoteca, 30 settembre 2012. Per gli esterni bisognerà invece aspettare altri 60 giorni. Fatti due calcoli, e facendo gli scongiuri, l'Accademia Carrara riaprirà ad inizio 2013. A meno di non fare un bel regalo alla città e festeggiare degnamente il Natale 2012. Si vedrà.

Nell'attesa Palafrizzoni e l'impresa Salini di Roma hanno messo nero su bianco costi e tempistica di un cantiere che, strada facendo, si è rivelato rognoso come pochi. Detto delle date, l'importo dei lavori si aggira «sui 6,2-6,3 milioni» spiega il sindaco Franco Tentorio: «Purtroppo i costi sono lievitati rispetto al progetto iniziale che ha subito diverse variazioni: diversamente non era possibile procedere».

L'importo iniziale era di 5 milioni di euro: alla fine l'aumento è di circa il 25 per cento. Non poco. «La cosa fondamentale è riaprire la Carrara e avere date certe. Non nascondo che l'obiettivo fosse finire i lavori entro giugno 2012» commenta l'assessore ai Lavori pubblici, Alessio Saltarelli.

Leggi di più su L'Eco di giovedì 7 luglio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata