Giovedì 14 Luglio 2011

Da Napoli: portafogli ritrovato
«Bergamaschi, persone oneste»

Bergamaschi, persone oneste. È il senso di quanto ci scrive, da Napoli, un lettore del nostro sito. Aveva perso il portafogli all'aeroporto di Orio: stava per presentare denuncia, quando è arrivato l'annuncio che era stato ritrovato. Subito restituito.

Ecco il testo della sua lettera:
«Lettera al giornale, alle persone oneste che ho incontrato sulla mia strada.
 
Mi chiamo Gennaro Scherillo, sono di Napoli. Il giorno 11 luglio, verso le 10,30, mentre mi trovavo nei pressi del banco di accettazione check-in dell'aeroporto di Orio al Serio, diretto a Napoli, mi avvedevo di non avere più il mio portafoglio, con soldi e documenti importanti, che custodivo nella tasca dei pantaloni.

Mentre sporgevo denuncia, venivo avvisato tramite interfono che mi dovevo recare presso il comando di polizia municipale dello scalo. Giunto in ufficio, mi comunicavano che il mio portafoglio era stato rinvenuto all'interno dei bagni da un viaggiatore.

Vorrei ringraziare di vero cuore lo sconosciuto viaggiatore, e un grazie sincero ai vigili dello scalo.

Viva le persone oneste».

Gennaro Scherillo

r.clemente

© riproduzione riservata