Sabato 23 Luglio 2011

Traffico intenso ma scorrevole
in autostrada per l'esodo vacanze

Traffico intenso fin da questa mattina sulla rete di Autostrade per l'Italia, dove le previsioni da «bollino rosso» hanno favorito la circolazione grazie ad una regolare distribuzione delle partenze fin dalle primissime ore del mattino, che ha portato un miglioramento della fluidità lungo le principali direttrici delle vacanze.

Alle 10.30 c'era traffico intenso in particolare lungo la dorsale adriatica: sulla A14 Bologna-Taranto, per percorrere il tratto tra Bologna e Imola in direzione di Ancona occorrono circa un'ora e 10 minuti mentre per percorrere il tratto tra Cesena e Rimini in direzione di Ancona occorre circa un'ora.

Si registrano inoltre 3 km di coda sulla A9 Lainate-Como-Chiasso in uscita dall'Italia per le operazioni doganali e un'attesa di circa 2 ore sul piazzale francese del Traforo del Monte Bianco per venire in Italia. Si ricorda che in queste ore gli spostamenti sono agevolati dal divieto di circolazione dei mezzi pesanti attivo fino alle 23 di sabato ed anche nella giornata di domenica dalle ore 7 alle ore 24.

Autostrade per l'Italia ricorda ai viaggiatori di allacciare le cinture anche sui sedili posteriori, di assicurare i bambini agli appositi seggiolini, di rispettare i limiti di velocità e le distanze di sicurezza. Si ricorda, inoltre, in caso di lunghi tragitti, di riposare nelle aree di servizio per scongiurare il colpo di sonno.

Autostrade consiglia infine di mantenersi costantemente informati prima e durante il viaggio sulle condizioni della circolazione, chiamando il Call Center viabilità (840.04.2121), mantenendosi in ascolto di RTL 102.5 o di Isoradio RAI FM 103.3, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul circuito televisivo infomoving nelle Aree di Servizio.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata