Sabato 23 Luglio 2011

Sacerdote di Cologno al Serio
muore a 25 giorni dall'incidente

La comunità di Cologno al Serio piange la scomparsa di don Antonio Gritti, 84 anni, morto venerdì sera all'ospedale di Lecco per le complicazioni intervenute dopo l'incidente d'auto nel quale era rimasto coinvolto lo scorso mercoledì 29 giugno in via Milano a Cologno.

Don Antonio, che da quindici anni prestava servizio nella parrocchia del paese della Bassa, dove era anche organista e insegnante di musica, si stava recando a Treviglio a bordo della sua auto per alcuni esami medici. L'incidente è accaduto in via Milano (provinciale 128), la strada che collega Cologno con il borgo di Castel Liteggio, nel pressi del curvone all'altezza di cascina Trinità.

Per cause non ancora chiarite, forse per un malore, don Gritti aveva imboccato la stradina laterale che conduce alla cascina, per poi uscire sulla provinciale, proprio mentre dalla direzione opposta sopraggiungeva un pullmino che non ha potuto evitare l'impatto. Il sacerdote era stato soccorso dal personale del 118 e trasportato all'Ospedale di Treviglio. Pochi giorni dopo, era stato trasferito all'ospedale di Lecco, dove si è spento venerdì per l'aggravarsi delle sue condizioni.

e.roncalli

© riproduzione riservata