Mercoledì 27 Luglio 2011

Baci solidali a favore del Cesvi
Serata romantica al Chiringuito

«Baci che fioccano con Cesvi!». Una scommessa solidale per far nascere la vita in Africa! Una serata speciale dedicata al Cesvi quella di mercoledi 27 luglio dalle 19 al Chiringuito di Citta Alta, sugli spalti di Porta San Giacomo a Bergamo.

Il gruppo di volontari «Amici del Cesvi Bergamo» ha lanciato una scommessa solidale: se 100 persone si baceranno sotto la vela del locale, il Chiringuito devolverà il 20% dell'incasso della serata al progetto umanitario del Cesvi «Fermiamo l'Aids sul nascere» e Ubi Banca Popolare di Bergamo, che da tempo è a fianco di Cesvi nelle grandi emergenze umanitarie - dalla fame in Nord Corea alle emergenze in Birmania, Bangladesh e Pakistan - raddoppiera la sua donazione.

Ogni coppia con il suo bacio contribuirà a far nascere bambini sani da madri sieropositive e simbolicamente attaccherà alla vela del locale un fiocco rosso, simbolo della lotta all'Aids. Nella cornice di uno dei luoghi pià romantici di Bergamo si realizzerà questa iniziativa particolare con l'intento di raccogliere fondi in modo simpatico e alternativo in favore del progetto umanitario del Cesvi.

L'obiettivo a quello di raccogliere fondi sufficienti per donare 15 trattamenti medico-alimentari completi, garantendo cosi le cure necessarie ai bambini di Harare beneficiari nei progetti del Cesvi. La scommessa a aperta anche on line su www.cesviamo.org, social network promosso da Cesvi dove sara possibile contribuire, caricare foto e video dell'iniziativa Cesvi da anni si impegna nella lotta all'hiv e aids sia nell'Africa Subsahariana, attraverso progetti di cura e di educazione oggi attivi in quattro paesi (Repubblica Democratica del Congo, Sudafrica, Uganda e Zimbabwe), sia in Italia con azioni di sensibilizzazione che, proprio a partire dalla conoscenza del lavoro della Onlus nel sud del mondo, mirano a sviluppare una cultura della responsabilita e dell'impegno tra i giovani italiani.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata