Domenica 31 Luglio 2011

È morto don Pierino Ferrari
Ha aiutato tanti malati di cancro

Si è spento all'alba di domenica 31 luglio, stroncato da un male incurabile, don Pierino Ferrari, 82 anni, nato a Iseo, nel Bresciano, che ha dedicato la sua vita ad aiutare i bisognosi, soprattutto i malati di cancro. Moltissimi bergamaschi si sono rivolti a lui.

La salma sarà trasferita nella chiesa parrocchiale di Cristo Re a Clusane domenica 31 luglio alle ore 20. Lunedì 1° agosto alle 18 veglia di preghiera, mentre i funerali, celebrati dal vescovo di Brescia, monsignor Luciano Monari, sono in programma martedì 2 alle 16 sempre nella parrocchiale di Cristo Re.

Don Ferrari, che è stato parroco di Clusane dal 1982 al 2004, ha legato il suo nome a numerose associazioni di volontariato che si sono dedicate e si stanno dedicando alla lotta contro il cancro attraverso la prevenzione e l'aiuto alle persone malate.

Presidente fondatore della Fondazione Laudato sì Onlus, che sta edificando un ospedale oncologico a Rivoltella del Garda, don Ferrari è stato anche l'artefice della costituzione di molte associazioni di volontariato: la Comunità Manrè, la Comunità del Cenacolo, la coperativa sociale Raphael, la Fondazione Maria Rosa Cremonesi e i gli Amici di Raphael.

Diversi i centri ambulatoriali Raphael dedicati alla prevenzione, non solo nel Bresciano, ma anche nella Bergamasca.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata