Martedì 06 Settembre 2011

A4, traffico sempre in crescita
I veicoli sono quasi 11 milioni

È in costante crescita, in entrata e in uscita, il traffico dei veicoli al casello autostradale di Bergamo. A confermarlo ci sono i dati forniti dall'Ufficio Traffico Tronco di Milano, che fa capo alla società Autostrade per l'Italia.

Facendo il raffronto a partire dall'anno 2005 fino al 2010, appare evidente dalle tabelle il graduale incremento cui si è assistito sia nei transiti in entrata sia in quelli in uscita. Dai 10.235.058 ingressi avvenuti al casello di Bergamo nel 2005 si è passati ai 10.880.383 del 2010.

Sempre in entrata, negli anni presi in considerazione, il sistema con il Telepass è costantemente prevalso rispetto al ritiro del biglietto. Ad esempio l'anno scorso, nei transiti in entrata, hanno preso il tagliando cartaceo 4.369.730 utenti rispetto ai 6.510.653 che hanno preferito l'accesso elettronico in quanto dotati del relativo apparecchio a bordo.

Simili, ma con numeri leggermente superiori, sono apparsi i transiti in uscita, indipendentemente dalla modalità di pagamento: dai 10.674.721 nel 2005 agli 11.214.907 nel 2010. Anche in questo caso il sistema di pagamento più gettonato è risultato essere il Telepass, seguito da quello in contanti e dall'utilizzo della Viacard.

Anche dalla comparazione del periodo gennaio-luglio 2010 con gennaio-luglio 2011 emerge che nei 212 giorni messi a confronto, quest'anno ci sono state più entrate e uscite al casello di Bergamo.

Il trend di aumento del pedaggio si attesta comunque tra l'1 e il 2% annuo.

Leggi di più su L'Eco in edicola martedì 6 settembre

a.ceresoli

© riproduzione riservata