Mercoledì 21 Settembre 2011

I fanti a Romano di Lombardia:
nel weekend il raduno provinciale

I fanti bergamaschi invadono Romano di Lombardia: sabato e domenica, per i 50 anni della sezione locale, si tiene il raduno provinciale e si festeggiano i 150 anni dell'Unità d'Italia. La città da alcuni giorni è già parata con tricolori e striscioni.

La sezione dei fanti di Romano è nata il 21 aprile del 1961 e del gruppo fondatore oggi è rimasto unito testimone Giovanni Ghilardi che 78 anni e che riceverà domenica una medaglia d'oro con pergamena. La sezione di Romano ha 170 soci iscritti e 60 patronesse.

Di Romano è il presidente nazionale e provinciale dell'Associazione dei Fanti Antonio Beretta che dirige l'Associazione nazionale dal 2009. La Federazione provinciale del Fante conta su 34 sezioni nella Bergamasca con 1.700 iscritti tutti dediti a iniziative e attività di volontariato nei rispettivi paesi.

«A Romano domenica ci saranno le rappresentanze di tutte le sezioni bergamasche, ma abbiamo anche adesioni dalle province di Milano, di Brescia e di Vicenza», commenta il presidente nazionale Antonio Beretta.

La festa dei fanti a Romano incomincia sabato 24 settembre alle 10 nella Rocca con l'inaugurazione della mostra storica e visita al museo della Memoria; alle 11 lo storico prof. Riccardo Caproni parlerà dei Bergamaschi nelle lotte del Risorgimento mentre alle 21 nella parrocchiale dei Cappuccini si terrà il concerto del Corpo civico musicale Rubini.

Domenica è il giorno della grande sfilata con ritrovo dei partecipanti in piazzale Fiume alle 8.30 dove alle 9.30 si terrà la celebrazione della Messa. Da qui partirà il corteo verso il monumento ai Caduti dove ci sarà la cerimonia ufficiale.

Tutti i dettagli su L'Eco di bergamo del 22 settembre

r.clemente

© riproduzione riservata