Lunedì 26 Settembre 2011

«Sviluppo incontrollato di Orio»
L'8 ottobre un corteo di protesta

Una manifestazione unitaria di protesta «contro lo sviluppo incontrollato dello scalo di Orio». Lo segnalano i principali siti internet dei comitati e dei gruppi sorti in riferimento alla crescita dell'aeroporto bergamasco, con la partecipazione anche di Legambiente, da sempre attiva per ridurre l'impatto ambientale dello scalo «nel rispetto - spiega l'associazione - delle norme nazionali e comunitarie».

Da qui l'8 ottobre dalle 16 alle 18.30 una sfilata di protesta che partirà dal piazzale della Malpensata di Bergamo e che percorrerà le principali vie della città. La manifestazione sarà preceduta da un incontro, in programma venerdì 30 settembre alle 21 all'auditorium San Sisto di Colognola, durante il quale sarà anche proiettato un documentario realizzato dalla regista Silvia Zarzuffi per spiegare 1come si vive sotto le rotto aeree».

Per altre info www.comitatoaeroportoorio.it

fa.tinaglia

© riproduzione riservata