Martedì 04 Ottobre 2011

Maxi furto della banda del rame
Caravaggio, nel mirino il cimitero

La banda del rame torna a colpire in provincia. L'ennesimo maxi furto è stato messo a segno, la notte scorsa, ancora una volta in un cimitero. I ladri hanno preso di mira il camposanto di Caravaggio saccheggiandolo letteralmente e fuggendo con un bottino stimato in circa 500 metri lineari di rame, perlopiù grondaie di cappelle e loculi.

Ad agire - secondo gli agenti della Polizia locale di Caravaggio - sono stati sicuramente più malviventi. Dopo aver tolto i pezzi di rame, li hanno presumibilmente caricati su un furgone o su un mezzo pesante.

Sul posto i ladri hanno lasciato due tenaglia e una trancia: utensili adoperati per togliere il rame, ma anche per far saltare la catena di un cancello attraverso il quale sono entrati.

Al cimitero di Caravaggio sono intervenuti anche gli agenti della Scientifica del Commissariato di Treviglio che hanno eseguito alcuni rilievi alla ricerca di alcune tracce lasciate dai malviventi.

e.roncalli

© riproduzione riservata