Lunedì 10 Ottobre 2011

La lettera: «Polemiche assurde
È bello riappropriarsi della città»

Spett.le L'Eco di Bergamo,
trovo assurde le polemiche dei negozi del Sentierone per quanto riguarda le varie manifestazioni con bancarelle!!! Trovo che chi si lamenta, non lo fa per la tranquillità del luogo, lo fa per mantenere il centro città "a un certo livello", per la cosidetta gente chic o snob. Se hanno così tanto da dire, perchè in passato, quando gli si chiedeva di tenere aperto i negozi anche alla domenica, hanno rifiutato?

E' così bello alla domenica pomeriggio passeggiare in mezzo alla gente e riappropriarsi della propria città e non lasciarla, come al solito, in mano a spacciatori, drogati e delinquenti!!!!

Le altre domeniche, quando il centro non offre niente, dove credete che vada la gente? In Città Alta, naturalmente!!! Si evita così di incontrare, in Città Bassa, solo coppie con cani e si trovano negozi aperti.

Sono madre di una ragazzina di 14 anni e questa domenica mia figlia e la sua amica hanno potuto godersi una bellissima giornata all'aria aperta guardando le bancarelle piuttosto che accalcarsi al Centro Commerciale di Oriocenter!!! Lì sì che è la volta buona che uno si piglia un accidente accalcandosi al chiuso gli uni contro gli altri!!!

Mi rattrista vedere i negozianti della mia città così "bigotti e medioevali", Signori miei, volete guadagnare? Aprite i vostri negozi anche di domenica!!! Non date la colpa di tutto questo alle bancarelle, prendetevela con i centri commerciali!!! Quelli sì che hanno fatto morire il commercio a Bergamo e in altre città!!!

Stefania S.

a.ceresoli

© riproduzione riservata